RISE – (Verso un) Piano Nazionale Coordinato di Riqualificazione Integrata Sismico-Energetica del Patrimonio Edilizio e dei Sistemi Territoriali

Roma 27 ottobre 2020, 10:00 – 18:15
Sala Polifunzionale – Presidenza del Consiglio dei Ministri
Largo Chigi, 19 – Roma – Evento solo online
(registrazione indispensabile per l’accesso a Zoom)

Coordinatori: Stefano Pampanin e Margherita Russo

 

Locandina_RISE_27.10.2020 

Motivazioni

La realizzazione di interventi integrati di miglioramento sismico ed efficientamento energetico può contare oggi su conoscenze e tecniche sufficientemente adeguate e su incentivi fiscali recentemente introdotti dal Governo Italiano per ristrutturazioni architettoniche, efficientamento energetico (Eco-Bonus) e miglioramento sismico (Sisma-Bonus) degli edifici esistenti.

Queste condizioni rappresentano un passo significativo e un’importante opportunità per intraprendere un piano nazionale coordinato per interventi integrati (con approccio multi-prestazionale da realizzare secondo una scala di priorità basata sul rischio) di riqualificazione a breve, medio e lungo termine del patrimonio edilizio italiano. Si tratterebbe di un piano unico nella storia italiana e al passo con i migliori modelli internazionali.

Ambizione: dialogare con il Governo e sostenerlo nella creazione di un’unità operativa permanente di analisi, elaborazione, revisione e azione, dotata di indipendenza istituzionale ed economica, in grado di sopravvivere ai singoli Governi, alla luce delle migliori esperienze nazionali e internazionali.

Il 27 ottobre 2020: un primo appuntamento verso un piano di riqualificazione sismico-energetica integrata RISE. Iniziamo a lavorare per mettere a punto una visione condivisa, per delineare un’analisi a tutto tondo e per individuare gli strumenti necessari per rendere sostenibile un piano nazionale.

Obiettivo della giornata: aprire un dialogo tra le molte competenze necessarie per ragionare su RISE.

Chi partecipa: gli organizzatori hanno coinvolto ricercatori e portatori di interesse con competenze scientifiche, tecniche, produttive e costruttive, giuridiche, economiche, sociali, manageriali, politiche e amministrative: un punto di partenza per l’attivazione di un approccio integrato nella filiera tecnico-produttiva-sociale-finanziaria.

Novembre 2, 2020

Cos’è REDI

REDI è un consorzio di ricerca formato da INGV, INFN, GSSI e UNICAM. La sua missione è contribuire alla ricerca applicata interdisciplinare, attraverso l’innovazione e la formazione, per migliorare la risposta, la velocità di recupero e la preparazione delle comunità ai disastri.
top
X